Facebook   Twitter   Youtube   Feed RSS
 
 
PARTECIPAZIONE: Educazione alla... > Stati Generali dell' Ambiente dei Giovani

Stati Generali dell' Ambiente dei Giovani

Stati Generali dell' Ambiente dei Giovani

Gli Stati Generali dell’Ambiente dei Giovani (SGAG) sono un’iniziativa di dialogo e partecipazione attiva degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado sui grandi temi dello Sviluppo Sostenibile e della cura del Pianeta, che si riunisce una volta l'anno in occasione dell'Earth Day. Sono un’occasione per i giovani di riflettere, prendere impegni e rivolgere le proprie richieste a istituzioni o società, diventando così agenti del cambiamento verso la sostenibilità.

Gli SGAG si riuniranno anche questo 2020. Stiamo preparando un'edizione speciale per il 50° Earth Day!

Tornate il 15 Novembre 2019 su questa pagina per il nuovo regolamento ed il calendario delle attività. 

Edizione 2019

L’edizione 2019 ha prodotto un Appello, sintetizzato in due punti, che sarà presentato al Parlamento Europeo, per dare un contributo alla grande sfida per il raggiungimento dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU: istituire una settimana europea per la lotta ai cambiamenti climatici e sostenere progetti e iniziative di salvaguardia dell’ambiente e delle aree verdi.

Il loro messaggio in chiusura delle Celebrazioni del 49° Earth Day è stato «A fine maggio, tra un mese soltanto, si terranno le none elezioni europee per il rinnovo dei deputati del  Parlamento comunitario, l'unica istituzione europea eletta direttamente dai cittadini. La maggior parte di noi non voterà perché troppo giovane – sottolineano i ragazzi che hanno partecipato agli Stati Generali - ma vorremmo comunque assegnare loro dei compiti per permetterci di essere più efficaci nella lotta ai cambiamenti climatici. Non chiediamo soluzioni magiche ma solo di essere protagonisti attivi di questa stagione di cambiamenti».

Ringraziamo chi ha reso supportato l'edizione 2019 degli SGAG: United Network e i rapporteur Carlo Infante di Urban Experience, Dario Poligioni e Chiara Medini di Next Nuova economia per Tutti,

Appello in italiano

Appello in inglese

Edizione 2018

Le scuole secondarie di secondo grado sono state protagoniste degli Stati Generali dell’Ambiente dei Giovani 2018 con un confronto costruttivo tra studenti sul ruolo della cultura e del dialogo come strumenti di pace per un futuro sostenibile. I ragazzi hanno lavorato sulla realizzazione di un video-appello rivolto ai loro coetanei per promuovere la partecipazione attiva e un più forte coinvolgimento nelle grandi sfide del futuro, definite dall’Agenda 2030. L’appello è stato portato al Ministro dell'Ambiente Sergio Costa poco dopo il suo insediamento.

Video Appello 

Edizione 2017

Nel 2017, l'appello fu consegnato ai Ministri dei grandi Paesi del Pianeta, riuniti nel G7 Ambiente a Bologna per chiedere "politiche reali sia sul fronte della protezione dell'ambiente sia su quello dell'educazione". I ragazzi chiedevano di "investire in formazione e ricerca", "rispettare con coerenza e responsabilità" gli impegni presi nel 2015 a Parigi contro il riscaldamento globale e di accompagnarli con "politiche fiscali, norme e leggi che premino i comportamenti virtuosi di cittadini e imprese e con una lotta seria agli abusi ambientali". Alla scuola i ragazzi chiedono di essere "la prima istituzione green".
Il documento, l'11 giugno è stato letto da due ragazzi e consegnato in apertura di G7 Ambiente.

Presentazione Appello