Facebook   Twitter   Youtube   Feed RSS
 
 

Shoot 4 Change

Shoot 4 Change

Shoot for Change (S4C) è un network internazionale (ma con solide e profonde radici e basi italiane) di volontariato fotografico sociale, composto da fotografi – professionisti e amatori – reporter, grafici, creativi che condividono una stessa convinzione: la forza della fotografia come fattore di sensibilizzazione e, in ultima istanza, cambiamento sociale.

L'oggetto sociale di S4C è realizzare reportage, o comunque servizi, fotografici di livello professionale ma del tutto gratuiti per Ong, Onlus e altre iniziative sociali che non abbiano i mezzi finanziari per poterselo permettere o che comunque non abbiano la capacità logistica/professionale per affrontare campagne di comunicazione.

La filosofia di S4C ruota intorno al crowdphotography (legata concettualmente all'idea di crowdcreativity). Questa impostazione è nata spontaneamente a seguito di quanto successo in occasione della Marcia mondiale per la pace e la nonviolenza. In quell'occasione abbiamo lanciato un appello in Rete (nostro imprescindibile strumento di comunicazione e coinvolgimento) per quanti avessero voglia di contribuire alla copertura fotografica del passaggio della Marcia in Italia. Ebbene, in pochi giorni abbiamo realizzato reportage (realizzati sia da professionisti che da amatori) in numerose città italiane ma anche a New York, San Francisco, in Argentina. È stata un'onda. Crowdphotography. Il servizio fotografico finale è stato il risultato dell'interconnessione creativa (crowdcreativity) di persone sconosciute tra loro ma che hanno – tutti insieme – contributo (chi tanto, chi poco, chi bene, chi meglio, chi con macchine professionali, chi con compatte amatoriali) a raccontare una storia.

C'è tanta gente, tanti fotografi (professionisti e amatori) che hanno voglia di scendere per strada e raccontare storie. Anche la creatività è contagiosa. Abbiamo visto degli apparenti amatori raccontare storie in maniera efficace poiché erano entrati in empatia con la missione loro affidata. E soprattutto abbiamo imparato che non occorre cercare la Storia per eccellenza, ma basta portare alla luce ciò che succededietro casa, raccontarlo anche solo con una fotografia. E a quel punto, l'interconnessione creativa ottenuta grazie al network e alla Rete ne amplificherà la portata, magari ispirando fotografi a Kuala Lumpur o San Francisco a cercare una storia simile o riflettere su temi simili.

Allora sì che anche con un semplice click si potrà cambiare il mondo.

Ultimo evento

Shoot 4 Planet

Quest’anno Shoot4Change è media partner di Earth Day Italia 2013 per la realizzazione di Shoot4Planet una copertura fotografica ed iconografica dell’evento earth day 2013 su scala internazionale attraverso la sua crowd-photography ed una nuova chiamata alle armi fotografiche.La Terra la...