Facebook   Twitter   Youtube   Feed RSS
 
 
EVENTI: L'Earth Day in... > L'Earth Day in Italia 2016

L'Earth Day in Italia 2016

Non solo Villaggio per la Terra

Il 2016 è stato un anno particolarmente ricco di iniziative che da Nord a Sud hanno coinvolto tantissime persone in manifestazioni divertenti e colorate per ricordare a tutti che questa è l'unica casa che abbiamo.
 

A Cefalù (PA) per la quarta volta si è celebrato l'Earth Day, promosso dal Comune di Cefalù in collaborazione con Earth Day Italia e Fare Ambiente Cefalù-Madonie. Dl 22 aprile al 25 aprile  un ricco e lungo week end all’insegna della sensibilizzazione ambientale e del divertimento.

Durante le quattro giornate di Earth Day Cefalù una 10 km di podismo nel centro storico, escursioni guidate sulla Rocca e in barca sulla rotta dei delfini, pattinaggio freestyle, prove a cavallo per grandi e piccini in una magnifica tenuta del territorio comunale con degustazioni di prodotti locali. Per la Giornata della Terra sul lungomare di Cefalù è avvenuta la liberazione di alcune tartarughe marine “Caretta Caretta”. Tra gli altri appuntamenti le installazioni urbane degli allievi del Liceo Artistico di Cefalù, una mostra fotografica multisensoriale, test drive con auto elettriche, mini pista con quad elettrici per i bambini, concerti, spettacoli e un giardino temporaneo con giochi d’acqua al centro di piazza Duomo.
 

A Genova in occasione della giornata mondiale della Terra Tiger Spot in collaborazione con Earth Day Italia ha organizzato "Tiger Folk Forest", un evento a sostegno della campagna #TreesForEarth con lo scopo di raccogliere fondi per la piantumazione di nuovi alberi a Villa Borghese. Unendo le risorse di musicisti, artisti e aziende da sempre impegnate nella tutela dell’ambiente Tiger ha voluto così partecipare al  Villaggio per la Terra e alla campagna Io ci Tengo
 

A Napoli dal 21 al 23 aprile l’associazione culturale Artstudio’93 ha organizzato l’Happy Earth Days. Il tema di questa edizione è stato “Le Voci della Terra- macro e micro ecologie”. Durante l’evento non sono mancate degustazioni, conferenze, musica e laboratori di vario genere. S
 

A Capo d'Orlando (ME) le associazioni Gentili Con la Terra e Lunedì No Meat, hanno organizzato presentano la seconda edizione di Capo d’Orlando Per La Terra.
Per tutto il week end nella zona pedonale della cittadina è stato allestito un Villaggio Verde con aziende agricole e artigiani, tanta musica, degustazioni e laboratori. Tra le tematiche affrontate l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le piante e le specie animali che scompaiono e l’esaurimento delle energie non rinnovabili.
 
 
A Francavilla Fontana (BR) Fare Verde ha organizzato una giornata per coniugare passione per lo sport e attenzione per l’ambiente. La gara podistica Earth Day Run  ha voluto sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di conservare le risorse naturali, cambiare il proprio comportamento verso un consumo sostenibile, soffermarsi a pensare ad un futuro libero dall'energia da combustibili fossili, in favore di fonti rinnovabili, sullo sviluppo di una green economy.
 

A Castiglione della Pescaia (GR) il 22 Aprile è stata una giornata all’ insegna dell’ambiente con discussioni con esperti del settore e alcuni spettacoli con i ragazzi del Piccolo teatro di Milano.
 

A Menfi (AG) presso il Centro civico Educazione Green ha organizzato un incontro di educazione ambientale con la partecipazione delle scuole medie e di varie associazioni. Dopo l'incontro sono stati piantumati alcuni alberi. Durante la giornata l’unico mezzo utilizzato per gli spostamenti  degli alunni è stato il “Piedibus”.

 
A Campi Salentina (LE) l’associazione “Terre Rosse” ha organizzato il Festival della Terra con tanti laboratori e dibattiti su ambiente ed ecoagricoltura. Il 23 aprile inoltre una giornata dedicata alla lettura in onore della giornata mondiale del libro.

L’Università Popolare di Rende d in occasione dell’Earth Day ha organizzato uno spettacolo teatrale a cura dell’associazione “Quasimodo” dal titolo “Avvelenati”presso il Cinema Modernissimo di Cosenza
 

A Belluno la band “John Denver Project” si è esibita in un concerto con la collaborazione di “The Covers Associazione Culturale Musicale-On Beat” e “Makena onlus”- L'’esibizione ha proposto  la musica di John Denver, autore strettamente legato al tema dell’ambiente.
 

L’associazione “I Nebrodi” il 24 e 25 aprile ha proposto un trekking nel Parco dei Nebrodi per valorizzare sempre più l’aspetto naturalistico e ambientale.
 

A Rovato (BS) la Fondazione Cogeme Onlus ha lanciato un percorso di divulgazione informativa e di azioni promozionali dal titolo “ Biblioteca chiama Terra” in stretta collaborazione con due sistemi della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Una serie di iniziative nei 41 comuni aderenti con letture spettacolari, incontri di approfondimento, esposizioni bibliografiche e l’arricchimento della dotazione documentaria della Rete Bibliotecaria Bresciana sui temi dell’ecologia, clima,ambiente e riciclo.

A Lecce il Jane Goodall Institute ha organizzato una giornata di sensibilizzazione sul tema della tutela ambientale con i ragazzi di due Istituti d’Istruzione secondaria della provincia di Lecce: “A. De Pace” e “E. Mattei”. Allestito anche uno stand con la funzione di laboratorio per l’educazione ambientale e per sensibilizzare tutti i cittadini sul tema dell’abbandono dei rifiuti solidi urbani.

 

Il bistrot Orti.ca  a Vercelli ha proposto un incontro per approfondire i temi legati all’olio. Si è parlato dell’olio di palma e delle conseguenze tragiche della diffusione delle piantagioni di palme.

 

Nel Comune di Castiglione delle Stiviere (MN) organizza tre giornate dedicate alla Terra. Lo slogan dell’iniziativa è stato "Riduco, Riuso, Riciclo. 3 R per un futuro sostenibile. 3 parole magiche da opporre alla R di rifiuti". Esposti i lavori realizzati dagli studenti provenienti dagli istituti del Comune e provincia oltre a vari espositori con spazi informativi e laboratori incentrati sul tema dell’ambiente. Per chiudere spettacoli per bambini e concerto finale oltre la degustazione di prodotti locali.

 

L’Associazione Terra Archeorete del Mediterraneo per le "Giornate dell'Archeorete del Salento" ha aperto e fatto visitare al pubblico  beni culturali gestiti da associazioni no profit.

 

 Le associazioni Amici della Terra Sicilia club dell' Etna, Etna Dintorni, CEPES, Vivi Simeto, Parco Monteserra Viagrande, Stelle e Ambiente e Terra Caura hanno organizzano quattro giornate all’insegna dell’intrattenimento e all’educazione ambientale nei comuni di Paterno', Nicolosi, Bronte, Viagrande, Catania.

Clicca quì per maggiori informazioni sull'iniziativa

 

Al Comune di Pineto (TE) in occasione dell’Earth Day una tavola rotonda per condividere temi come la tutela e la salvaguardia del patrimonio verde. Presentata l'iniziativa "Un Albero per Ogni Nuovo Nato" che prevede  la piantumazione annuala di un numero di alberi proporzioanle ai nuovi nati. Il 24 aprile pulita "a mano" la spiaggia .

Clicca quì per maggiori informazioni sull'iniziativa

 

L’ente di gestione del parco del Po e Collina torinese ha celebrato con un concerto il riconoscimento del proprio territorio come Riserva della Biosfera, un progetto che mira a costruire progetti per la sostenibilità e l’integrazione circolare tra parchi, territorio, attività antropiche e naturali in equilibrio fra di loro.

Clicca quì per maggiori informazioni sull'iniziativa

 

In occasione dell’Earth Day il Comune di Torviscosa (UD) ha organizzato una giornata che ha visto coinvolti studenti e cittadinanza in una moltitudine di attività, dai monitoraggi ambientali ai laboratori oltre ad esperienze ludiche con l’uso dei prodotti della terra. Il giorno prima l’associazione Italia Nostra aveva proposto un’anteprima coinvolgendo la scuola primaria G.Pascoli presso il parco Mc Bride di Udine con la lettura di alcuni brani dedicati agli alberi ed infine la messa a dimora di un albero nel parco.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’iniziativa

 

A Rende (CS) il Rimuseum- Museo per l’ambiente dell’Università della Calabria ha allestito in occasione dell’Earth Day la mostra “ Oltre la Sostenibilità Alimentare”. L’esposizione esamina l’indissolubile legame tra territorio e comunità. Avvalendosi degli spunti forniti dalla mostra l'obiettivo è stato quello di far crescere nei visitatori la coscienza di appartenere non solo al proprio territorio ma all’intero pianeta, sottolineando lo stretto rapporto tra popoli, cibo e natura.

Clicca qui per maggiori informazioni sull’iniziativa

 

Nella Biblioteca comunale “Roberto Allegri” di Seravalle Scrivia (AL) in occasione dell’Earth Day una settimana intera per celebrare la Terra con una speciale esposizione di libri dedicati alla salvaguardia dell’ambiente.

 

A Sant'Agata di Esaro (CS) l’associazione “Mamme Wow”, in collaborazione con il Comune e la Guardia Forestale, ha organizzato un incontro formativo per i bambini per sensibilizzarli all’amore e al rispetto della  madre Terra.

 

Il comune di Mondolfo (PU) dal 20 aprile al 7 maggio ha organizzato la terza Settimana Mondiale della Terra. Tutte le realtà associative del territorio  si sono messe a disposizione per un programma ricco di  campagne di sensibilizzazione, mostre fotografiche ed una serie di incontri/conferenze su temi ambientali.

 

A Morro d'Oro (TE) con l'Associazione Culturale Dietro le Fo' una giornata di festa dedicata alla sensibilizzazione ambientale con musica, dj set, laboratori didattici e degustazioni di prodotti del territorio, biologici ed ecosostenibili. Il ricavato dell’evento è stato utilizzato per la piantumazione di nuovi alberi e piante nel parco “Ernesto Guevara” e nel territorio del Comune di Morro d’Oro.

 

A Sant'Agata di Militello (ME) le celebrazioni per l' Earth Day 2016 sono state promosse dall'Istituto V. e F. Zito che ha coinvolto i bambini della scuola primaria. Inaugurato il primo orto didattico sociale dell' hinterland, realizzato durante l'anno scolastico dagli stessi bambini seguiti dai docenti.