Facebook   Twitter   Youtube   Feed RSS
 
 
EVENTI: Iniziative, wor... > Earth Day Italia ad EXPO

Earth Day Italia ad EXPO

Earth Day Italia ad EXPO

La Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dalle Nazione Unite, è uno uno dei momenti più importanti e più celebrati per azioni positive per l’ambiente. Ogni anno attira centinaia di migliaia di persone ad eventi che hanno luogo in tutto il mondo. Il tema del 2015 "Sette Miliardi di Sogni. Un Pianeta. Consumare con moderazione", incoraggia le persone a ripensare il loro stile di vita e, attraverso decisioni basate sul consumo consapevole, a ridurre l’impatto collettivo dell’umanità sulle risorse naturali. Palcoscenico scelto per i festeggiamenti di questa edizione non poteva non essere che l’Expo.

Earth Day Italia, che ogni anno festeggia questa importante giornata, non poteva mancare all’appuntamento.
L’Associazione, infatti, è stata presente al Cluster Biomeditteraneo con un ricco palinsesto di eventi realizzati in collaborazione con UNEP, FAO, Banca Mondiale (Programma Connect4Climat), MIPAAF, Ministero dell’Ambiente e Convenzione delle Alpi.
La giornata al Cluster si è articolata in tre suggestivi momenti: 

10:00 - 23:00 Terra da vedere
                      tra agricoltura, natura e impronta dell’uomo
                      • Reporter per la Terra (Earth Day Italia con il sostegno di Engineering)
                      • The depth of the mountain landscape, an agricultural perspective (MATTM)
                      • Il Vino del Bosco (Bosco dei Poeti)

18:00 - 19:30 Terra da pensare
                      tra campagne intelligenti e montagne all’avanguardia
                      • Forum Terra Italia sull’Innovazione agro-alimentare
                      • Visione di cinque reportage televisivi

19:30 – 23:00 Terra da gustare
                       tra cibo e musica
                       • Cena istituzionale
                       • Concerto per la Terra

Il primo, Terra da vedere, è stato caratterizzato da tre importanti mostre fotografiche. Reporter per la Terra, presentata da Earth day Italia con il sostegno di Engineering, ha illustrato come è cambiato il Pianeta nell'ultimo anno (dal 22 aprile 2014 al 22 aprile 2015) attraverso le foto e i servizi più significativi usciti sui principali mezzi di informazione. La seconda mostra è stata curata da Ministero dell’Ambiente e Convenzione delle Alpi, mentre la terza su iniziativa del Bosco dei Poeti ha riguardato il Vino.

Il secondo momento della giornata, Terra da Pensare, si è svolto attraverso un Forum Terra Italia sull'innovazione agro-alimentare. All'interno dell'incontro, sono stati ranno visionati 5 reportage televisivi, creati da Earth day Italia su 15 buone pratiche riscontrate nel contesto delle comunità rurali e montane. Le buone pratiche sono state messe a fuoco per esaltarne la positività socio-economica, la replicabilità nei diversi territori, ma soprattutto la capacità che hanno avuto di coniugare cultura del cibo, identità territoriale e amore per la Terra in una chiave di sviluppo sostenibile inclusivo proiettato al futuro.

L'ultimo momento della Giornata mondiale dell'Ambiente, Terra da Gustare, è stato incentrato sulla buona cucina dei noti Chef siciliani Natale Giunta e Peppe Giuffrè, e sul grande Concerto per la Terra dei Tiromancino rigorosamente unplugged e quindi a basso impatto ambientale. A presentare la serata un duo d'eccezione: il talentuoso Marco Martinelli, uscito dalla positiva esperienza della trasmissione Forte, Forte, Forte e la bravissima Carolina Rey, volto noto di Rai Ragazzi.

Nel corso della serata, le celebrazioni sono state affidate al Set acustico dei Tiromancino, testimonial ufficiale della giornata ambientale, presentato da Carolina Rey e Marco Martinelli con la partecipazione straordinaria di Mariella Nava a sostegno della causa della campagna Cibo per Tutti (lanciata da Papa Francesco) e Niccolò Agliardi (colonna sonora di "Braccialetti Rossi") che sostiene l’impegno per i malati gravi della fondazione Casamica di Lucia Vedani che sta per aprire una nuova accoglienza a Roma dopo trent’anni di attività a Milano.

Segui su facebook gli aggiornamenti!!!

Scopri le storie: