Facebook   Twitter   Youtube   Feed RSS
 
 
CELEBRAZIONI: Giornata Mondia... > Edizione 2015 - Tra campagne intelligenti e territori all'avanguardia

Edizione 2015 - Tra campagne intelligenti e territori all'avanguardia

La Celebrazione della 43a Giornata Mondiale dell’Ambiente delle Nazioni Unite, 5 giugno 2015, Earth Day ha scelto una location d’eccezione, il Padiglione del Bio Mediterraneo all’interno di Expo accanto all’Albero della Vita.

Le attività del Forum Terra Italia 2015 sono state incluse nel programma della World Environment Day (WED) che l’UNEP ha organizzato in collaborazione con FAO, MINISTERO AMBIENTE, MIPAAF, CONVENZIONE DELLE ALPI ad EXPO http://www.unep.org/wed/wed2015/  e nel programma della Mountain Week promossa dalla Mountain Partnership – FAO e dalla Convenzione delle Alpi nel periodo 4-11 giugno 2015 http://www.mountainweek.org/page.php?id=4 conferendo così grande visibilità ai temi trattati.

Il programma realizzato si è sviluppato nell'arco dell’intera giornata ed è stato ricco di attività e proposte che sono state articolate in: 

10:00 - 23:00 Terra da vedere tra agricoltura, natura e impronta dell’uomo

  • Presentazione progetto Reporter per la Terra di Earth Day Italia con il sostegno di Engineering
  • Presentazione mostra The depth of the mountain landscape, an agricultural perspective (MATTM)
  • Presentazione mostra Il Vino del Bosco (Bosco dei Poeti) 

18:00 - 19:30 Terra da pensare tra campagne intelligenti e montagne all’avanguardia

  • Forum Terra Italia sull’Innovazione agro-alimentare
  • Visione di cinque reportage televisivi

19:30 – 23:00 Terra da gustare tra cibo e musica

  • Cena istituzionale
  • Concerto per la Terra con Set acustico dei Tiromancino, hanno presentato Carolina Rey e Marco Martinelli con la partecipazione straordinaria di Mariella Nava per la campagna Cibo per Tutti e Niccolò Agliardi per la campagna Casamica.

Cuore della giornata sono stati il Forum quale momento di riflessione in cui tutte le autorità coinvolte hanno offerto una lettura dei significati più alti della manifestazione per promuovere linee di sviluppo costruttive e progettualità possibili e l’evento Artistico: un momento di intrattenimento culturale sui temi dell’Expo, nel quale grandi artisti hanno il loro migliore contributo per dare al pubblico e ai media un suggestivo momento di sensibilizzazione

Per testimoniare l’impegno Italiano nei confronti dell’ambiente, Earth Day Italia ha selezionato 25 comunità territoriali, rurali o di montagna, che hanno saputo applicare i paradigmi dello sviluppo sostenibile in modo originale e innovativo; 15 di queste comunità sono state selezionate per realizzare i reportage proposti nel corso della giornata.

L’importanza del programma e il sostegno fornito da MIPAAF e MATTM ha reso possibile anche la realizzazione di importanti momenti istituzionali nell’arco della Giornata che hanno coinvolto l’UNEP, promotore principale della Giornata Mondiale dell’Ambiente.

La Giornata Mondiale dell’Ambiente si è chiusa con la cena a buffet riservata a 200 invitati che ha visto la partecipazione di tutte le istituzioni coinvolte nelle celebrazioni (Unep, Ministero Ambiente, Mipaaf, Convenzione delle Alpi, etc.), cena che ha visto protagonista la buona cucina dei noti Chef siciliani Natale Giunta e Peppe Giuffrè

La serata si è poi conclusa con un concerto unplugged, presentato da due giovani talenti RAI: Marco Martinelli uscito dalla positiva esperienza della trasmissione Forte, Forte, Forte e Carolina Rey, volto noto di Rai Ragazzi.

Artisti di punta sono stati i Tiromancino ai quali si sono alternati altri due ospiti  musicali testimonial delle due cause umanitarie che Earth Day Italia ha portato nella serata:

  • la causa “Cibo per Tutti” (dall’omonima campagna lanciata da Papa Francesco) di cui è stata testimonial Mariella Nava;
  • la causa della “Salute” di cui è stato testimonial Niccolò Agliardi autore della colonna sonora di Braccialetti Rossi.